1 ottobre h9:30–18:00

[mostra]

SLUMS DUNK
di Simone Raso

Un progetto benefico per l’Africa, nato nel 2011, dall’idea di Bruno Cerella, giocatore di pallacanestro italo-argentino della Reyer Venezia e sviluppato assieme a Tommaso Marino, cestista del Blu Basket Treviglio. E’ questo “Slums Dunk” un racconto per immagini realizzato da Simone Raso e che verrà esposto in occasione di Kult City presso Isola Gallery, che ospita la sede legale della omonima Associazione Slums Dunk Onlus. Vi saranno i materiali dell’associazione che si utilizzano per raccogliere fondi.

In mostra gli scatti di Simone Raso che raccontano la realtà dove opera l’associazione SLUMS DUNK che mira a migliorare le condizioni di vita dei bambini e dei giovani che vivono nella aree economicamente e socialmente degradate dell’Africa partendo dal presupposto che lo sport sia un linguaggio comune che chiunque può parlare, è uno strumento che unisce, che non conosce limiti.

Nel 2014 Slums Dunk ha costruito il suo primo campo di pallacanestro nella baraccopoli di Mathare, Nairobi (Kenya) e la prima Basketball Academy a Mathare Nairobi (Kenya), nel 2016 si è avviato un altro progetto a Kisumu sempre in Kenya e nel 2017 a Ndola in Zambia.
In questi anni Simone Raso ha seguito interamente i progetti raccontando per immagini i volti dei bambini, l’impegno dei coaches, l’attività dell’associazione che mira a replicare ed espandere le attività in altre zone degradate d’Africa.

 

ACEA ONLUS E ISOLA SOLIDALE APS
@IsolaStore-IsolaGallery Via F.Confalonieri 3
Adulti e Bambini / gratuito / 02.84259130 / consumietici@gmail.com / slumsdunk@gmail.com